Fiera Sicura

Misure di prevenzione e contenimento del contagio da COVID-19 all’interno del quartiere fieristico
Il presente documento è stato elaborato tenendo conto delle “Linee guida della Conferenza delle Regioni” (allegato 9 del d.P.C.M. 7 agosto 2020) e del “Protocollo AEFI di regolamentazione per il contenimento della diffusione del COVID 19 nelle manifestazioni e negli eventi fieristici” definito dall’Associazione Enti Fieristici Italiani.

Il protocollo prevede una serie di prescrizioni che non limitano l’attività fieristica ma ne regolano lo svolgimento introducendo e migliorando regole relative all’igiene, al distanziamento e al corretto comportamento di tutti i partecipanti.

Il presente documento verrà aggiornato periodicamente seguendo l’evoluzione della pandemia e le regolamentazioni di volta in volta introdotte dalle istituzioni e dagli organi preposti.

L’ACCESSO AL QUARTIERE

Sia nelle fasi di allestimento e disallestimento sia nel corso dello svolgimento della manifestazione

GLI STAND ESPOSITIVI

Progettazione e regolamentazione

GLI SPAZI COMUNI

Servizi igienici, ristorazione, aree di passaggio

PRESCRIZIONI GENERALI

Regole di comportamento e consigli

L’ACCESSO AL QUARTIERE

DURANTE L’ALLESTIMENTO E IL DISALLESTIMENTO
  • Riorganizzazione degli spazi tra le aree dei singoli espositori in modo da favorire il rispetto del distanziamento interpersonale
  • Contingentamento degli ingressi
  • Riprogrammazione degli orari di allestimento
  • Controllo della temperatura corporea (max 37,5°)
  • Controllo per il corretto uso della mascherina (sempre obbligatoria per accedere al quartiere)
DURANTE LA MANIFESTAZIONE
  • In caso di manifestazioni a pagamento la riduzione delle code in ingresso attraverso il potenziamento della vendita online dei biglietti e apertura delle biglietteria anche nei giorni precedenti l’evento
  • Distanziamento all’ingresso attraverso l’impiego di segnaletica verticale e orizzontale
  • Percorso pedonale in ingresso obbligato con controllo temperatura corporea (max 37,5°) e sanificazione delle mani
  • Controllo per il corretto uso della mascherina (sempre obbligatoria per accedere al quartiere)
  • Contingentamento degli ingressi per evitare assembramenti mediante rilevazione del numero degli accessi e delle uscite

GLI STAND ESPOSITIVI

PROGETTAZIONE E REGOLAMENTAZIONE
  • Assegnazione e delimitazione degli spazi con distanza frontale tale da garantire ampi corridoi e distanza interpersonale di almeno 1 mt
  • Progettazione degli stand affinché sia garantito un percorso che preveda la separazione dei flussi in entrata e in uscita
  • Progettazione degli stand affinché sia prevista una collocazione degli arredi tale da garantire il distanziamento interpersonale di almeno 1 mt
  • Definizione della capienza massima interna di ogni singolo stand
  • Realizzazione degli stand con materiali prefiniti (per ridurre i tempi di allestimento) di facile pulizia e sanificazione 
  • Rispetto del distanziamento interpersonale garantito durante le fasi di carico, scarico e allestimento
  • Obbligo di indossare la mascherina durante tutte le fasi di permanenza in aree interne
  • Divieto di installazione di celini o altre coperture degli stand con teli o altri supporti che ostacolino il ricambio d’aria all’interno dello spazio
  • Adozione di adeguata segnaletica orizzontale/verticale e distanziamento tra i banchi in modo da impedire assembramenti 
  • Gel igienizzante sempre disponibile in ogni stand a cura degli espositori
  • Sanificazione e igienizzazione delle aree interne agli stand a cura degli espositori
  • Controllo e monitoraggio degli accessi allo stand per evitare il contingentamento a cura degli espositori
  • Obbligo di disinfezione delle mani prima della manipolazione dei prodotti in vendita in ogni stand da parte dei visitatori
  • Per la vendita di prodotti alimentari non sarà consentita la degustazione mediante esposizione sfusa dei cosiddetti assaggi. Quest’ultimi potranno essere somministrati esclusivamente in mono porzioni non confezionata ma servita direttamente
  • I prodotti da forno non dovranno essere accessibili ai clienti, ma dovranno essere consegnati dal personale addetto mediante l’uso di apposite pinze
  • Obbligo di copertura degli stand e dei banchi espositivi a fine giornata

GLI SPAZI COMUNI

IL BAR E IL RISTORANTE
  • Gel igienizzante sempre disponibile in tutte le zone di contatto
  • Disposizione dei tavoli e delle sedute in modo da garantire distanziamento sociale
  • Delivery di food and beverage presso lo stand o direttamente ai tavoli messi a disposizione del bar attraverso l’ordinazione tramite smartphone
  • Pagamenti contactless e mobile proximity
I SERVIZI IGIENICI
  • Gel igienizzante sempre disponibile all’ingresso
  • Controllo e monitoraggio degli accessi
  • Sanificazione costante dei servizi e dei punti di contatto
LE AREE DI PASSAGGIO
  • Sanificazione dei punti di contatto
  • Gestione dei flussi
GENERALE
  • Pulizia e sanificazione degli impianti
  • Attivazione del sistema di estrazione dell’aria in modo da garantire un frequente ricambio
  • Presenza del presidio di Primo Soccorso Medico
  • Presenza di personale formato per garantire il rispetto delle norme previste
  • Ridistribuzione dei poli di attrazione
  • Installazione della segnaletica dedicata per la comunicazione delle regole anti Covid-19

PRESCRIZIONI GENERALI

REGOLE DI COMPORTAMENTO E CONSIGLI
  • Lavarsi spesso le mani con acqua e sapone
  • Qualora non fossero disponibili acqua e sapone utilizzare il gel disinfettante a disposizione
  • Evitare di toccare occhi, naso e bocca
  • Evitare assembramenti e contatti ravvicinati
  • Starnutire all’interno della piega del gomito
  • Indossare sempre la mascherina
  • Si consiglia di scaricare e installare l’app “Immuni” disponibile sugli store